• Blog,  Coding,  Didattica

    Pensiero computazionale unplugged

    Quando si parla di pensiero computazionale, si pensa automaticamente a computer, tablet e dispositivi elettronici in generale. Beh, non deve essere necessariamente così. Per questo esiste l’unplugged. Unplugged letteralmente vuol dire “staccato dalla presa elettrica“. Quando parliamo di attività unplugged, parliamo di tutte quelle attività che non necessitano di devices e, in generale, di corrente. Spesso, infatti, soprattutto nelle ore scolastiche tradizionali, è difficile avere a disposizione strumenti elettronici, ma questo non deve creare un problema insormontabile. Possiamo avvicinare al pensiero computazionale anche senza avere a disposizione devices. In modo unplugged, appunto. Alcune idee unplugged Una delle attività migliori per avvicinare i ragazzi al pensiero computazionale è montare un mobile…

  • Ozobot,  Recensioni,  Robotica

    Ozobot Evo

    Quando si è trattato di scegliere quali robot comprare per creare i miei kit di lavoro, alla fine ho optato per gli Ozobot. Principalmente perché sono abbastanza economici, molto versatili e decisamente simpatici. Ok, forse la simpatia non dovrebbe essere un metro di giudizio, però ammetto che quando i ragazzi (e anche i professori e, a dire il vero, pure i miei amici) hanno fra le mani questo mini-robot ne sono subito affascinati. L’Ozobot è un concentrato incredibile di tecnologia. Nonostante le sue piccolissime dimensioni (in una mano se ne tengono comodamente almeno due), il robot è caratterizzato da led, sensori, ruote e motore. La ditta che li produce ha…

  • Blog,  Didattica,  Robotica

    La mia esperienza @TEDxTorino

    La storia di come sono finita a parlare di robotica e ragazzi a TEDxTorino ha qualcosa di epico. Nel senso che è epica la quantità di fortuna che mi ha portato a parlare a un evento così bello, entusiasmante, importante e chi più ne ha più ne metta. Come è andata davvero A Settembre mi trovavo a lavorare con un amico -grazie Davide, non ti ringrazierò mai abbastanza- su un altro progetto all’interno del co-working in cui ha sede la sua cooperativa. Sapendo che sono profondamente dipendente dalla caffeina, ci eravamo sistemati a lavorare nella saletta comune in cui c’è la macchinetta del caffè. Mentre discutevamo animatamente su come impostare…